Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




THE BRODSKIJ CONCERTS
tabachXena
tabu
Tabula Rasa
tango
taranta
tecnicamentedolce
time
toccata
treveleni
tribu
trois
turangalila
two


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1989




TRE VELENI RIMESTA, AVRAI L’ANTIDOTO
Quattro commedie politiche
Villa Medici, 18, 19 luglio 1989
Evento
Rassegna stampa

Nota di Renato Nicolini e
Beppe Navello
Testo Vittorio Alfieri
Drammaturgia Renato Nicolini
Regia Beppe Navello
Musica Arturo Annecchino
Scenografia Luigi Perego
Interpreti Carlo Simoni (il re), Laura Lattuada (la regina), Lombardo Fornara (Alfieri), Patrizia Scacchi (la dama delle buona educazione), Gianluigi Pizzetti (il senza braccia), Fabio Grossi (il senza gambe), Renzo Rossi (il senza testa), Enzo Turrin (il buon mago), Ilaria Galgani, Beatrice Palme, Luca Giordana, Stephen Kramer, Karen Jones

Produzione Beat ‘72

Unico spettacolo teatrale presente in questa edizione del festival, suona anch’esso come una riflessione politica sugli ideali della Rivoluzione Francese, a partire dai testi di un autore che con essa ebbe un rapporto quanto mai lucido e contrastato, Vittorio Alfieri. Renato Nicolini, già parlamentare e assessore alla cultura del Comune di Roma per nove anni, si cimenta infatti in una rielaborazione drammaturgica di quattro delle sei commedie alfieriane, L’uno, I pochi, I troppi e, soprattutto, L’Antidoto: i temi in questione, neppure a dirlo, riguardano le varie forme di governo, dibattute in forma di commedia con la vicenda del Re Pigliatutto dell’Isola Felice, che, in attesa di un erede dalla Regina, si sente prevedere da un mago la nascita di uno di tre mostri, il senza gambe, il senza braccia, il senza testa. Grazie all’antidoto della Libertà, comunque, il lieto fine arriverà con la nascita di una bella ragazza già in età da marito. La pièce, che si giova anche di canzoni e intermezzi poetici scritti per l’occasione da Nicolini e dal musicista Arturo Annecchino, viene rappresentata, su progetto di Navello, in dodici luoghi diversi dei giardini di Villa Medici, lungo un percorso itinerante che ne sottolinea ulteriormente la natura allegorica e moralizzante di “comte philosophique”.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008