Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




sabbia
sadness
sanchezheredia
SANDGLASSES (Clessidre)
santacecilia.berlioz
santacecilia.berlioz2
scandijazz
schema
scola
senor
settembre
seventh
sguardodellaltro
shadow
shadows
Shuffle Bach
sinfoniamundial
soap
soldier
solistifarnese
solistimedici
solo
solopiano
sonar
sonatine
soon
sortie
sourvivants
staatPick
stanza
start
still
suenoartemis
suenos
sufi
sufi00
suonoverde
surphase
surprisesdelamour


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1995




PIANO SOLO
Giardino del Museo degli Strumenti Musicali,
18 luglio 1995
Pianoforte Philip Glass
Musica Philip Glass (Opening, 1981; Wichita Vortex Sutra, 1988; Five Metamorphoses,1989; SixEtudes, 1994; Anima Mundi, 1991; Satyagraha, 1981)
In collaborazione con Stet
Durata 105 minuti
Intervallo 15 minuti

Philip Glass, al suo pianoforte, ripercorre alcuni dei brani più significativi della sua ricerca musicale, dall’articolazione minima del suono, asciugata e deprivata, al recupero di un più ampio respiro “narrativo”: da brani originali per pianoforte a riarrangiamenti di composizioni strumentali e per organo, Philip Glass presenta il suo percorso attraverso il suono e la composizione, ormai ventennale. E se Opening è stata scritta per la prima registrazione dei CBS Masterwork, e la contemporanea Satyagraha (seconda opera della trilogia che comprende anche Akhnaten e Einstein on the beach) è incentrata sul tema della non violenza con chiaro riferimento alla vicenda politica ed umana del Mahatma Gandhi, Wichita Vortex Sutra (1988) ha la sua origine nelle letture di Allen Ginsberg - a cui faceva da accompagnamento - per poi diventare, solo in un secondo tempo, parte dell'opera Hydrogen Jukebox.
E poi, a chiara esemplificazione di una strada musicale che, nel corso degli anni ottanta, recupera la frase e la costruzione musicale, Glass interpreta Five Metamorphoses, cinque brani dalla più varia origine - alcuni composti per A thin blue line, un film di Errol Morris, altri per la messa in scena delle Metamorfosi di Kaflka con la regia di Gerald Thomas (San Paolo del Brasile) -, accanto ai SixEtudes, omaggio al cinquantesimo compleanno del direttore d'orchestra Dennis Russell Davies e ad Anima Mundi, dal film di Godfrey Reggio, e prodotto dal WWF.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008