Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




sabbia
sadness
sanchezheredia
SANDGLASSES (Clessidre)
santacecilia.berlioz
santacecilia.berlioz2
scandijazz
schema
scola
senor
settembre
seventh
sguardodellaltro
shadow
shadows
Shuffle Bach
sinfoniamundial
soap
soldier
solistifarnese
solistimedici
solo
solopiano
sonar
sonatine
soon
sortie
sourvivants
staatPick
stanza
start
still
suenoartemis
suenos
sufi
sufi00
suonoverde
surphase
surprisesdelamour


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1992



LO SGUARDO DELL’ALTRO
Rassegna cinematografica
British School at Rome,
dal 30 giugno al 10 luglio 1992

Evento

Programma
Lo sguardo dell'altro
A cura di Monique Veaute e Claudio Masenza
Collaborazione Flavio Merkel
Si ringraziano Bim, Catalan Films & TV, Eagle Pictures, Ellepi Film, Imc, La sept, Mceg Virgin Vision, Mgm, Mikado Film, Penta, Raidue, Raitre, Sovereign Pictures, Surf Film, Warner

La rassegna cinematografica Lo sguardo dell’altro coinvolge 17 registi di diversa nazionalità. All’origine del progetto il desiderio di lasciare alle immagini il racconto della molteplice realtà dei paesi europei e non, in tutte le sue declinazioni. Ed ecco allora una civiltà tornata alla barbarie dopo la totale distruzione (Le dernier combat di Luc Besson), il ritratto di un paesaggio californiano abitato dai fantasmi reduci dal Vietnam (l’inedito Cutter’s way di Ivan Passer), l’esperienza di un adolescente in un college canadese (On my own di Antonio Tibaldi), la vita in un villaggio africano progressivamente corrotta dall’arrivo dei bianchi (Et la lumiere fut di Otar Iosseliani), la Londra degli emarginati e degli immigrati (London kills me di Hanif Kureishi, My beautiful laundrette di Stephen Frears), la vita in un quartiere povero di Napoli e poi quella di tre sognatori in un quartiere di Los Angeles, e di un adolescente in una fredda cittadina russa o di un ragazzino nella calda Tunisi (Nel regno di Napoli di Werner Schroeter, Echo Park di Robert Dornhelm, Una vita indipendente di Vitali Kanevski, Halfaouine di Ferid Boughedir), una vita che attende l’ultima possibilità di riscatto (Els papers d’aspern di Jordi Cadena) o quella spesa alla ricerca della propria identità (Salmonberries di Percy Adlon). Ed ancora la traduzione in una trama di immagini, ironica e buffa, delle paure e delle attese della società americana (Insignificance di Nicolas Roeg), o la riflessione sul concetto di realtà e visione (Afraid of the dark di Mark Peploe), per giungere infine ad una storia che diventa quasi metafora degli incontri-scontri fra culture (Meeting Venus di Istvan Szabo).

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008