Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




labeque
La Buona Novella
Lamb Live Set
largo
lateralpass
leparc
lesarts
lesne
Le temps emprunté
lettere
libroinscene
libroinvoce
libroinvoceVed
liszt
lizzani
louves
love
Love is my sin


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 2002




CONCERTO SU MUSICA DI FRANZ LISZT E BELA BARTOK
Teatro dell’Opera di Roma, 7 ottobre 2002 CONCERTO IN MI BEMOLLE MAGGIORE
Musica
Franz Liszt
Interpreti Gergelz Bogányi (pianoforte)

PRELUDI
Musica
Franz Liszt
Ensemble Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale dell'Opera di Budapest
Direzione Héja Domonkos

CASTELLO DEL PRINCIPE BARBABLÙ
Musica
Béla Bartók
Libretto Béla Balázs
Ensemble Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale dell'Opera di Budapest
Direzione Héja Domonkos
Interpreti (solisti) Ildikó Komlósi (mezzosoprano), István Rácz (basso)

Nell’ambito della stagione della cultura ungherese in Italia, il Romaeuropa Festival ospita l’Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale dell'Opera di Budapest, per rendere omaggio a due compositori del calibro di Béla Bartók e Franz Liszt. Nella prima parte del concerto, Gergely Bogányi, uno dei più giovani pianisti emergenti, esegue il Concerto in mi bemolle maggiore di Franz Liszt - autore di cui Bartók tanto ammirava l’uso timbrico percussivo del pianoforte - a cui fa seguito l'interpretazione per intera orchestra de I preludi, componimenti sinfonici dello stesso Liszt nati come introduzione ad un gruppo di odi corali e quindi rielaborati come poema autonomo, con un titolo ispirato alle Méditatìons Poétiques di Lamartine.
Il Castello di Barbablù di Bartók, unica incursione del compositore nel teatro, è invece protagonista assoluto della seconda parte della serata: composta nel 1911 su libretto di Béla Balázs, teorico del cinema ungherese e sceneggiatore per Pabst, l’opera raggiunge una perfetta sintesi musicale tra ricerca e tradizione popolare, aprendosi a un’indagine sulla condizione umana profondamente suggestiva. Le voci che fanno rivivere la celebre favola nera sono quelle di Ildikó Komlósi e István Rácz, dirette, insieme all’intera orchestra, dal maestro Héja Domonkos.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008