Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




ibarraserrano
id
ileSchutz
Il flauto Magico secondo l'ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO
iliade
Il Mare
incontro6tv
incrocioturner
Ingiuria. Una sequenza utile per imprecare
iniziali
inthecountry
intolerance
inzwi
itinerPetrassi


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1996




ID.; INITIALES
Villa Massimo, dal 3 al 6 luglio 1996
Evento
Rassegna stampa
ID. (1995, estratti)
Musica Cécile Le Prado
Luci Yves Godin
Costumi Dominique Fabrègue
Assistenti costumisti Judith Chaperon, Laurence Alquier
Suono Jean-Michel Hugo
Produzione Le Quartz de Brest, La compagnie Le Marietta Secret, Le Centre National de Danse Contemporaine/L’Esquisse (Angers), Le Théâtre National de la Danse et de l’Image (Châteauvallon), La Ferme du Buisson – Centre d’Art et de Culture de Marne-la-Vallée, La Région Nord/Pas-de-Calais

INITIALES (1996)
Ideazione sonora Hervé Robbe, Catherine Legrand
Luci Yves Godin
Costumi Judith Chaperon
Coordinazione tecnica Jean-Michel Hugo
Produzione Le Quartz de Brest, La compagnie Le Marietta Secret, La Fondation Paribas

Coreografia e direzione artistica Hervé Robbe
Ensemble Le Marietta Secret
Interpreti Hervé Robbe, Catherine Legrand
Durata 50 minuti

Tra i coreografi d’oltralpe apprezzati per l’equilibrio di forma ed espressione, Hervé Robbe presenta, con la sua compagnia Le Marietta Secret (associata, nel 1996, al Quartz di Brest), due lavori che sono stati particolarmente significativi nell’arco del suo percorso artistico, Id. e Initiales, eseguiti dallo stesso Robbe in coppia con Catherine Legrand.
Mentre Id., di cui vengono presentati alcuni estratti, esplora il mito di Narciso, Initiales si snoda attraverso un dialogo intimo e prolungato dei due protagonisti: i loro corpi, vestiti di una semplice salopette, si avvicinano, si sfiorano, si allontanano, sullo sfondo di una scenografia che, proiettando immagini di foto di famiglia e paesaggi, evoca il contesto delle loro vite.
Portavoce di un approccio alla danza di taglio discreto e minimalista, in queste opere Robbe conferma la capacità di utilizzare con grande intelligenza lo spazio scenico, anche se particolarmente spoglio: questa visione costruttiva e spaziale del movimento, che egli stesso ascrive ad una laurea in architettura, conferisce una forte riconoscibilità alla sua scrittura coreografica.


indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008