Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




electricphoenix
electromusic
electromusic02
endo
endo2
endo3
endo4
endo5
endstation
enter
epopee
eumenidi
exklusif
exmachina
exnovo


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1998




ENTER ACHILLES
Teatro Olimpico, 6, 7, 8 novembre 1998
Evento
Multimedia
Rassegna stampa

Newson su Enter Achilles
Trombetta su Newson e DV8 Regia Lloyd Newson
Interpreti Dv8 Physical Theater (Gabriel Castillo, Paul Clayden, Chris Haring, Ross Hounslow, David Mccormick, Michael Ashcroft, Robert Tannion, John Paul Zaccarini)
Designer Ian Macneil
Compositore Adrian Johnston
Disegno luci Jack Thompson
Disegno suono Michael Casey
Manager di produzione Steve Wald
Tour manager Matthew Cole
Operatore suono Mike Beer
Capo elettricista Dexter Tulett
Manager tecnico di palcoscenico Will Harding, Al Mcleod
Assistente regia Liam Steel
Direttore di prove Kate Champion
Assistente di produzione Joanne O'Connor
Assistente scenografo Tim Sykes
Costruzioni sceniche Simon York, Miraculous Engineering
Macchinari aggiuntivi Delstar Engineering Ltd
Direttore generale Leonie Gombrich
Amministratore Katie Judge
Costumi Christopher Oram
Creato con Gabriel Castillo, Jordi Cortes-Molina, David Emanuel, Ross Hounslow, Jeremy James, Juan Kruz Diaz De Garaio Esnaola, Liam Steel e Robert Tannion, con la regia di Lloyd Newson
Progetto Artsadmin Associated
Co-produzione Wiener Festwochen e South Bank Centre con Dance Umbrella, con il contributo di Bayerische Staatsoper/Labor; Bayerisches Staatsschauspiel/Marstall

Che Enter Achilles sia uno spettacolo unico lo testimonia il fatto che, nato nel 1995, calca ancora il palcoscenico, richiestissimo dai teatri: contravvenendo alla normale abitudine del gruppo infatti, Newson ha accettato di riprenderlo e rimetterlo in scena.
Cosa ha dunque di così epifanico da essere richiesto con tanta insistenza?
Le performance del gruppo di Newson, i DV8 (che sta per “Dance and Video 8”, ma suona come “deviate”), sono da sempre straordinarie letture della società che si muovono fra ironia e crudeltà, sogno e realtà, rivelando e lasciando emergere ciò che spesso non piace vedere: «mi sono reso conto», dice Newson, «che i valori e i principi politici dei DV8 non saranno mai quelli della maggioranza. E non mi interessa che lo siano anche se questo vuoi dire perdere grandi somme di denaro e avere un'audience più piccola».
Enter Achilles scava attraverso i sentimenti, i pensieri e le azioni che, considerate poco virili e quindi nascoste dagli uomini, si mostrano solo in determinati modi e circostanze. Quali possono essere le azioni compensative che gli uomini sono costretti a compiere quando negano i propri sentimenti? In 75 minuti, nello spazio circoscritto di un pub, otto danzatori esplorano - tra birra, partite a freccette, e bambole gonfiabili - tutti gli stereotipi della virilità con crudezza e ironia. Benché la messa in scena carichi tutti gli elementi presenti (il bicchiere come il suo contenuto liquido) di una simbolismo sopra le righe che richiama violentemente l'immaginario omosessuale, lo spettacolo, osservato ad un livello più profondo, è un'esplorazione della virilità a tutto campo che mette in collisione ciò che è più intimo e personale con ciò che invece appartiere all’immagine stereotipata. Ne nasce un affresco crudele e per nulla incline ad atteggiamenti di comprensione e giustificatori che svela gli aspetti e le manifestazioni della sessualità maschile, tanto quelli istintivi quanto quelli condizionati dalle regole del contesto sociale.
La versione video dello spettacolo, diretto da Clara Van Gool e commissionato per conto della BBC) è stata pluripremiata.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008