Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




electricphoenix
electromusic
electromusic02
endo
endo2
endo3
endo4
endo5
endstation
enter
epopee
eumenidi
exklusif
exmachina
exnovo


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 2001




ENDSTATION AMERIKA
Teatro Argentina, 31 ottobre, 1 novembre 2001 Regia Frank Castorf
Ensemble Volksbühne am Rosa-Luxemburg-Platz
Testo Tennessee Williams (da Un tram che si chiama desiderio)
Drammaturgia Carl Hegemann
Scene e costumi Bert Neumann
Luci Lothar Baumgarte

Produzione Volksbühne am Rosa-Luxemburg-Platz (Berlino), Salzburg Festival (Salisburgo) – Progetto realizzato a Roma in collaborazione con il Goethe Institut Inter Nationes Rom e il Senato della Città di Berlino

Alla guida della celebre Volksbühne di Rosa-Luxemburg-Platz a partire dal 1992, Frank Castorf porta a Roma in prima italiana Endstation Amerika, rilettura (ma senza titolo originale, per una questione di diritti negati) di Un tram che si chiama desiderio. Nato a Berlino Est e da sempre propugnatore di un teatro dalle forti connotazioni ideologiche, Castorf trasforma il capolavoro di Tennessee Williams in una dolente requisitoria dell’american way of life, e, in una più ampia prospettiva, del moderno capitalismo occidentale: anche i due protagonisti, Stanley Kowalski e Blanche Dubois, si trasformano in una prefigurazione di Lech Walesa il primo (polacco finito negli ingranaggi spietati della società americana) e dello stesso Williams la seconda, grazie alla sua natura di personaggio solitario e fuori dagli schemi, che paga sulla propria pelle quella diversità che il commediografo sperimentò nella vita perché omosessuale e tossicodipendente.

Lo spettacolo, che si colloca nel ciclo di iniziative “La nuova Berlino a Roma”, coordinato dal Goethe Institut, è affiancato inoltre da due proiezioni all’Università di Roma Tre, introdotte da Lino Miccichè e Franco Ruffini: Un tram che si chiama desiderio di Elia Kazan (che consegnò Kowalski e Blanche al mito grazie alle interpretazioni di Brando e Vivien Leigh) e Tutto su mia madre di Pedro Almodóvar.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008