Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




Dance n 3
dancing
danish
danzagiap
danze
danzeflamenco
danzevulcano
daphnisetchloe
dasglasimkopf
deepsong
defile
dela
demoni
diana
dibango
doctorF
drifting
dueconc
duegiornate
Dunas
duo
durantelacostruzione
durutticolumn


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1993




DRIFTING OR 500 DIFFERENT WAYS
TO BANG YOUR HEAD
Villa Massimo, 16, 17 luglio 1993
Evento
Rassegna stampa

Blunck e la danza tedesca

Compagnia Coax
Coreografia Rica Blunck
Danzatori Rica Blunck, Karin Lechner, Marek Jason Isleib, Arthur Stäldi
Disc- jockey Pee Dee
Macchina Nicolas A. Baginsky
Scene Carsten Wiese
Costumi Silke Löhmann
Luci Matthias Hagel, Sönke Sämer

Coproduzione COAX, Kampnagel Internationale Kulturfabrik Hamburg, OFF – TAT, Frankfurt

Una gru con un lungo braccio perennemente in movimento a diverse altezze, come un fisico ed incombente mostro meccanico, troneggia all’interno di un quadrato che ha tutte le fattezze di un ring. Rica Blunck visualizza in questo modo il terreno di gioco, o meglio ancora, il campo di battaglia dello scontro/incontro fra macchina e uomo. La macchina costringe a movimenti frenetici, - scanditi dai ritmi sostenuti dell’hip hop che il dj Pee Dee mixa a vista sul palco -, obbliga a salti e piegamenti per evitare l’urto con il braccio meccanico, induce quindi a dimenticare le leggi di natura per adeguarsi alla sua presenza, mentre emerge con evidenza l’impossibilità di instaurare rapporti interpersonali.
Drifting, or 500 different ways to bang your head (ovvero “500 diversi modi di rompersi la testa”) prosegue l’analisi condotta dal gruppo tedesco Coax che con i suoi lavori intende mostrare le conseguenze del rapporto fra l’uomo ed una società che sembra negarne la natura profonda. Nella coreografia, tesa precisa dinamica, la macchina, creata dallo scultore Baginsky, con il suo braccio metallico ai cui movimenti ed alla cui presenza i danzatori devono adattarsi, rappresenta l’ingombrante contesto che induce una convivenza spesso sconfinante nella negazione della propria più intima ed essenziale natura.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008