Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




CANTO FERMO INCANTO - B-A-C-H L ARTE DELLA FUGA
cabiria
calambre
callcalmo
cantastorie
cantateinscena
cantico
Cantieri TEMPS D'IMAGES 2009 e Temps d'écoles d'images
cantoesiliato
cantosard
carmen
casa
casadesusDukas
Cassius dex n fx full live set
cavalieri
celluloidflesh
cerv
chaslinDusapin
cher
children
chronica
cinelatino
cinemaerivoluzione
circulodemadrid
city
compAccademia
compositorivilla
concerto2e2m
concertoambrosini
concertomaras
concertoRAI
concertoterracini
conf
contemp97
contemp99
Corbeau
correvacome
cost
cyp


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 1990




CONCERTO DEL
GRUPO CÍRCULO DE MADRID

Accademia di Spagna, 22 giugno 1990

Evento
Rassegna stampa

Il flamenco, anima della Spagna
Alla scoperta della musica spagnolaMusica Adolfo Núñez (Ensayos), Tomás Garrido (Cantos de Morrón de la noche), Jorge Hernández Guerra (Extrìo), Francisco Luque (Reverie), Antonio Orts (Poliedrica)
Ensemble Grupo Círculo de Madrid
Direttore José Luis Temes
Interpreti Salvador Espansa (flauto), Carmen Guillem (oboe), Salvador Vidar (clarinetto), Dominique Deguines (fagotto), Adela González Campa (pianoforte), Pedro Estevan (percussioni), Rubén Fernández (violino), Francisco Sard (viola), Tomás Garrido (violoncello), Pablo Múzquiz (contrabbasso)

Parafrasando il titolo della celebre opera di Manuel de Falla, Noches en los jardines de España, l’Accademia iberica ha scelto come titolo, per un breve ciclo di eventi, Serate nei giardini dell’Accademia di Spagna. Ma il rimando a de Falla non è solo nominale, i concerti presentati infatti hanno voluto tessere un mosaico in cui fosse evidente una delle peculiarità sostanziali della musica del compositore, ovvero la capacità di rielaborare in modo personale e non privo di attenti rimandi alla musica contemporanea europea, il patrimonio etnico ed il bagaglio della tradizione popolare. E così i concerti in programma hanno offerto uno spaccato della musica contemporanea spagnola, mostrandone una delle caratteristiche principali: la fusione tra le tendenze europee e le radici melodiche e ritmiche più profondamente autoctone.
Il Grupo Círculo de Madrid, formazione cameristica di strumenti a fiato e a corde, si è fatta portavoce della nuova musica spagnola, poco conosciuta dal grande pubblico eppure forte di una generazione di autori perfettamente allineati allo spirito di ricerca contemporaneo. Diretto da José Luis Temes, l’ensemble ha eseguito opere di Adolfo Núñez, Jorge Hernández Guerra, Francisco Luque (la sua Reverie è stata composta appositamente per il Grupo Círculo de Madrid), Antonio Orts e Tomás Garrido, quest’ultimo presente anche sul palco come violoncellista.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008