Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




CANTO FERMO INCANTO - B-A-C-H L ARTE DELLA FUGA
cabiria
calambre
callcalmo
cantastorie
cantateinscena
cantico
Cantieri TEMPS D'IMAGES 2009 e Temps d'écoles d'images
cantoesiliato
cantosard
carmen
casa
casadesusDukas
Cassius dex n fx full live set
cavalieri
celluloidflesh
cerv
chaslinDusapin
cher
children
chronica
cinelatino
cinemaerivoluzione
circulodemadrid
city
compAccademia
compositorivilla
concerto2e2m
concertoambrosini
concertomaras
concertoRAI
concertoterracini
conf
contemp97
contemp99
Corbeau
correvacome
cost
cyp


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 2002




THE CHILDREN OF HERAKLES
Teatro Valle, dal 7 al 10 novembre 2002 Testo Euripide (Gli Eraclidi: traduzione inglese di Ralph Gladstone, tratta da The complete greek tragedies, Grene & Lattimore, eds., pubblicato da The University of Chicago Press. Prodotto con l’autorizzazione dell’editore)
Regia Peter Sellars
Disegno costumi Brooke Stanton
Disegno luci James F. Ingalls
Suono Shahrokh Yadegari
Cast Bernard Telsey Casting

Interpreti Jan Triska (Iolaus, vecchio uomo amico di Herakles), Elaine Tse (Copreus, inviato speciale di Eurystheus), Brenda Wehle (Demophon, figlia di Theseus e Presidente di Atene), Julyana Soelistyo (Macaria, figlia di Herakles e Alcmene, madre di Herakles), Albert S. (Servitore), Cornel Gabara (Eurystheus, Presidente di Argo e Micene), Luca Barbareschi (moderatore), Coro degli immigranti e Children of Herakles (Alina Mutesi, Sara Ibrahimi, Natasa Tunguz, Bojana Tunguz,Lazar Perovic, Fernet Torres Tabares, Veronica Torres Tabares, Shayan Bozorgian, Celeste Sene, Msiangana Nkueno, Camilo Galindo, Michel Rukundu)
Interpreti (musicisti) Ulzhan Baibussynova

Produzione Ruhr Triennale
Produttore Diane J. Malecki
Direttore tecnico Nancy Harrington
Direttore di compagnia Julia Carnahan
Direttore di palcoscenico Julie Baldauff
Assistente del direttore Robert Castro
Responsabile costumi Christopher W. Bamonte
Traduttore durante le prove per Ulzhan Baibussynova Alya Svecharnik

Sellars è fra i grandi artisti politici del nostro tempo, uno dei pochi che abbia il coraggio e la capacità di riportare l’epico in scena. Per capire come egli sappia rileggere i classici con occhi contemporanei, è sufficiente guardare Gli Eraclidi, in cui il regista ha deciso di trasformare la perseguitata stirpe di Eracle in quella dei rifugiati, affidando il coro ad un gruppo di bambini immigrati: «Euripide ha scritto un testo sui rifugiati talmente attuale», puntualizza Sellars, «che avrebbe potuto essere stato scritto questa mattina. Il loro destino è il problema più urgente del nostro tempo». Benché non siano previsti tagli né modifiche sostanziali al testo originario, l’ambientazione viene stravolta grazie alla scelta di far accompagnare l’azione dai canti tradizionali del Khazakistan, interpretati dalla voce gutturale e potente di Uljan Baibussynova. Non è certo la prima volta che Sellars traspone i grandi miti in realtà contemporanee (lo ha fatto con Don Giovanni, con Le nozze di Figaro, con Il mercante di Venezia, con I Persiani), ma stavolta l’operazione è più esplicita, considerando che ogni replica dello spettacolo è introdotta da un incontro con profughi reali, moderato da personaggi impegnati sulla debattuta questione del diritto d’asilo e finalizzato a sensibilizzare il pubblico in sala nel modo più diretto possibile. Interverranno a proposito Christopher Hein (Direttore del CIR - Consiglio Italiano per i Rifugiati), Laura Boldrini (portavoce dell'UNHCR - Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite), Jean Leonard Touadi (giornalista), Paola Boncompagni (giornalista) e il Prof. Giovanni B. Conso (Presidente del CIR e Presidente della Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro).

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008