Filtra: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9




babelle
bagouetCourt
balletFla
balletOpera
ballettokhmer
baroccomessiaen
bartok
bato
before
benhur
berio
berlinRep
bio
Boléro Variations
borsistikill
bo-shibari | kawakami | kagyu
boulez.bartok
boulez.derive
boulez.dialogue
boulez.pass
boulez.varese
bris
bussottioperaballet


Home | Lista Eventi

  STAMPA



Cartellone 2002




BABELLE HEUREUSE
Teatro Olimpico, dal 13 al 16 novembre 2002 Direzione artistica e ideazione video José Montalvo
Coreografia José Montalvo e Dominique Hervieu
Assistente alla coreografia Bobo Pani
Musica musica tradizionale persiana, Johann Sebastian Bach (Badinerie, Suite N.2 in Si minore – BWV 1067, Concerto Brandeburghese N.3 in sol maggiore - BWV 1048), Antonio Vivaldi (Concerto per violino in mi minore).
Luci Vincent Paoli
Costumi Alexandra Bertaut

Interpreti (danzatori) Arlequin, Guillaume Bordier, Olivier Cauzinille, Court-Circuit, Clarisse Doukpe, Ahmed El Jattari, Léopold Gnahore, Lino Khris, Blaise Kouakou, Isaac Lartey, Chantal Loïal, Mélanie Lomoff, Les Mandragores, Achille Monbohi Doh, Mokhtar Niati, Sabine Novel, Merlin Nyakam, Nicolas Peper
Interpreti (musicisti) Saied Shanbehzadeh, Habib Meftahboushehri

Produzione Centre Chorégraphique National de Créteil et du Val-de-Marne, Compagnie Montalvo-Hervieu, Maison des Arts et de la Culture – Créteil, Théâtre National de Chaillot, Théâtre National de Bretagne, BITE : 03 Barbica London, Atelier Chorégraphique National/Le Théâtre/Scène Nationale de Narbonne, Romaeuropa Festival, Het Muziektheater Amsterdam. Con il sostegno di Mécénat de la Caisse des Dépôts et Consignations, Théâtre de Namur, Studi tecnologici della Maison des Arts de la Culture – Créteil/Charles Carcopino e Manège/Scène Nationale de Maubeuge

La forza creativa di José Montalvo e Dominique Hervieu ha dato forma negli anni ad una visione della danza insieme ludica e rigorosa, in cui il coinvolgimento emotivo del pubblico rimane un obiettivo irrinunciabile. Premiata dal successo tributato loro in tutto il mondo, la coppia torna al Romaeuropa Festival con un lavoro, Babelle Heureuse, che già dal titolo allude a un mélange allegro e vitale, in linea con lo spirito di una compagnia che della multiculturalità ha fatto la sua bandiera e la sua spinta propulsiva: sul palcoscenico possono infatti convivere due musicisti iraniani, Saied Shanbehzadeh e Habib Meftahboushehri, le note di Bach e Vivaldi, le danzatrici antigliesi, gli hip hopper maghrebini, i contorsionisti e i capoeristi. L’obiettivo dichiarato di Montalvo e di questa travolgente fusione di stili è naturalmente costruire una nuova utopia della tolleranza, una Torre di Babele che non è più rivolta verso il cielo ma verso la terra, ovvero un invito a riscoprire la diversità come motivo di forza e non di conflitto.

indice per artisti
indice per eventi
indice edizioni

photogallery


| Altri
Stagione: 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 00 | 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12
Romaeuropa.net | Newsletter | Privacy | Note Legali | Contatti | Chi siamo | Sponsor e Partner | Credit
Fondazione Romaeuropa P.IVA 03830181008